ARTICOLI & APPROFONDIMENTI

Rimani sempre aggiornato sulle ultime news

Google Analytics: i dati più importanti per il tuo business

Google Analytics: i dati più importanti per il tuo business

Quando si trasferisce il proprio business online, Google Analytics è uno strumento essenziale. Si tratta di un tool gratuito offerto da Google che permette di vedere tutte le metriche e tutti i dati più importanti relativi al proprio sito.Google Analytics è uno...

KPI: cosa sono e perché sono da monitorare anche sui social

KPI: cosa sono e perché sono da monitorare anche sui social

KPI è l’acronimo di Key Performance Indicators, ma cosa sono e quali sono quelli da tenere monitorati quando si lavora sui social media?Innanzitutto, in italiano, i KPI vengono detti indicatori chiave di prestazione e servono per monitorare l’andamento del processo...

Buyer Personas per start up: ecco come crearle

Buyer Personas per start up: ecco come crearle

Quando sia avvia una startup, avere un'idea chiara di chi sia il cliente target non è immediato. Spesso ci si trova in una nicchia di mercato completamente nuova oppure in un mercato che sembra saturo. Creare le buyer personas per startup aiuta a studiare il...

Le misure di liquidità e i relativi impatti di bilancio

Le misure di liquidità e i relativi impatti di bilancio

Le misure introdotte dal decreto “Sostegni bis” si suddividono in tre fondamentali possibilità: 1. Garanzia fondo PMI per finanziamento a medio lungo termine per ricerca e sviluppo e programmi di investimento La misura di cui all’articolo 13 del D.l. “Sostegno bis”...

Channel Mix: come scegliere su quali canali comunicare

Channel Mix: come scegliere su quali canali comunicare

Con il termine Channel Mix si intende l'insieme di canali su cui si decide di essere presenti come brand. Al giorno d'oggi i canali non sono più semplicemente la radio, la televisione o la stampa, vi sono anche i social, che in pochissimi anni hanno assunto un ruolo...

L’analisi SWOT per capire come migliorare il proprio business

L’analisi SWOT per capire come migliorare il proprio business

Prima di ideare le strategie per raggiungere i propri obiettivi è fondamentale fare un'analisi approfondita della situazione attuale della propria azienda o attività. Avere un quadro di ciò che accade all'interno e all'esterno dell'impresa consente di capire in quale...

E-commerce: il nuovo trattamento fiscale

E-commerce: il nuovo trattamento fiscale

La normativa e-commerce L’attivazione di un sito e-commerce è a tutti gli effetti un’attività commerciale, pertanto, necessita dei medesimi adempimenti e del rispetto delle medesime norme di un negozio fisico.La normativa ha tuttavia voluto semplificare le modalità...

LinkedIn: l’utilizzo della pagina aziendale per fare business

LinkedIn: l’utilizzo della pagina aziendale per fare business

LinkedIn è un social network che è possibile utilizzare per promuovere la propria attività, solo passando dal profilo personale. La creazione del profilo personale è quindi il primo passaggio necessario per poter poi creare una o più pagine aziendali. Una volta...

E-COMMERCE: Cosa sapere prima di vendere online

E-COMMERCE: Cosa sapere prima di vendere online

La vendita di prodotti on line si è particolarmente affermata negli ultimi tempi. Da un lato a causa di fattori esogeni, che hanno reso necessario il ricorso a modalità alternative di acquisto. Dall'altro perché negli ultimi anni le esigenze e le preferenze di...

Il credito d’imposta in beni strumentali

Il credito d’imposta in beni strumentali

A quanto ammonta il credito d'imposta per l’acquisto di beni strumentali nuovi? Il credito d’imposta, pari al 6%, per gli investimenti in beni strumentali nuovi è stato introdotto dalla legge di Bilancio 2021 ed ha sostitutivo la precedente misura agevolativa...

La Customer Journey: il ruolo dei social media

La Customer Journey: il ruolo dei social media

In un mondo quasi interamente rivolto al digitale come quello di oggi, i social media entrano a fare parte della customer journey dei clienti attuali e di quelli potenziali. I post che vengono pubblicati dal Brand, attraverso la pagina aziendale e le informazioni che...

Il Business Plan: come e quando redigerlo

Il Business Plan: come e quando redigerlo

Le fasi del planning process del piano aziendale La predisposizione di un business plan è finalizzata non solo alla determinazione degli obiettivi strategici e degli strumenti per realizzarli, bensì anche al monitoraggio dei risultati di anno in anno raggiunti.Le...

Brand Naming: l’importanza del nome di un’attività

Brand Naming: l’importanza del nome di un’attività

Quando si parla di Marchio ci si riferisce al simbolo grafico, alla parte testuale data dal nome e da un eventuale payoff, questi elementi grafico/visivi identificano un'attività. Dietro la creazione di un marchio c'è un aspetto fondamentale che va considerato: la...

Piano Aziendale: cos’è e perché è fondamentale averlo

Piano Aziendale: cos’è e perché è fondamentale averlo

Il business plan, detto anche piano aziendale, consiste nella determinazione delle intenzioni strategiche d’impresa. Il fine è quello di descrivere, analizzare e impostare i piani della società per gli anni futuri. Il piano aziendale si sostanzia nella previsione di...

Piano di Comunicazione: obiettivi SMART per lanciare la tua Start Up

Piano di Comunicazione: obiettivi SMART per lanciare la tua Start Up

Avviare una Start up necessita di interventi di professionisti nel settore legale, ma non solo, una delle attività più importanti per farsi conoscere e crescere è la comunicazione. Spesso si pensa che le azioni di comunicazione si debbano attivare solo in un momento...

Agevolazioni fiscali e PMI: tutti gli incentivi per gli investitori

Agevolazioni fiscali e PMI: tutti gli incentivi per gli investitori

Il favor del legislatore nei confronti di start up innovative e PMI è riconfermato anche per l’aspetto che attiene alla disciplina agevolativa per gli investitori. Coerentemente all’obiettivo di garantire un maggior reperimento di risorse finanziarie, sono state introdotte delle agevolazioni fiscali, diversificate a seconda della persona giuridica che effettua l’investimento. Ai fini della fruizione di tali agevolazioni è, tuttavia, necessario rispettare alcuni requisiti e rientrare nei parametri imposti ex lege.

Focus sul “Fondo di garanzia per le PMI”: che cos’è e come funziona

Focus sul “Fondo di garanzia per le PMI”: che cos’è e come funziona

Le difficoltà di accesso al credito da parte di imprese e professionisti possono essere ridotte attraverso l’accesso al “Fondo di garanzie per le PMI”, il quale ha l’obiettivo di far ottenere ai richiedenti le garanzie sufficienti al fine di poter procedere alle richieste di credito presso le banche o altri istituti. Le modalità di funzionamento del fondo e le risorse stanziate, sono poi state oggetto di ulteriori interventi da parte del Decreto “Cura Italia”.

La differenza tra Work for Equity e Stock Option

La differenza tra Work for Equity e Stock Option

Le modalità di partecipazione al capitale sociale, predisposte statutariamente dalle società si rilevano, spesso e soprattutto in questo particolare momento storico, uno degli strumenti migliori per far fronte ai problemi di liquidità che il tessuto imprenditoriale si...

Le agevolazioni per start up e PMI dal 2020 in poi – II parte

Le agevolazioni per start up e PMI dal 2020 in poi – II parte

Le previsioni del Decreto Rilancio in materia di agevolazioni per start up innovative e PMI riguardano, in particolare: il credito d’imposta in ricerca e sviluppo, la proroga del termine di permanenza nella sezione speciale del registro delle imprese, il supporto allo sviluppo in fase di incubazione e accelerazione ed, infine, il “Fondo di sostegno al venture Capital”.

Le agevolazioni per start up e PMI dal 2020 in poi – I parte

Le agevolazioni per start up e PMI dal 2020 in poi – I parte

La rilevanza delle start up e delle PMI all’interno del panorama imprenditoriale italiano ha reso necessaria la previsione di misure apposite e conformi alle problematiche riscontrate a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Tra le principali vi sono: lo schema “Pari Passu” e il programma “Smart & Start Italia”.

Le modalità di emissione degli strumenti finanziari partecipativi

Le modalità di emissione degli strumenti finanziari partecipativi

La tipologia dell’apporto L’emissione di strumenti finanziari partecipativi può avvenire anche a seguito dell’apporto di opere o servizi, o di qualunque prestazione avente contenuto economico, consentendo quindi la disapplicazione di quelle disposizioni e dei principi...

I finanziamenti per Start Up innovative e PMI

I finanziamenti per Start Up innovative e PMI

Il legislatore degli ultimi anni ha dimostrato un particolare favor nei confronti delle PMI e start up, soprattutto per quanto attiene le diverse modalità di finanziamento. In particolare, tali benefici riguardano il programma Smart&Start Italia, l’accesso gratuito e semplificato al “Fondo garanzia per le PMI” e i contributi a fondo perduto dedicati alle società così qualificate.

Gli incentivi in fase di costituzione di una start up innovativa

Gli incentivi in fase di costituzione di una start up innovativa

La qualificazione di start up innovativa (di seguito S.U.I.) è stata oggetto di numerosi interventi legislativi nell’ultimo decennio, in parte attinenti agli incentivi in fase di costituzione della stessa. Tra i più rilevanti vi sono le semplificazioni in tema di costituzione e di regime pubblicitario, l’esonero dei diritti camerali e dell’imposta di bollo, i servizi gratuiti dell’agenzia ICE e il passaggio automatico al rango di PMI innovativa.

Start up innovative

Start up innovative

Con l’introduzione del decreto-legge 179/2012, l’Italia si è dotata di una normativa organica volta a favorire la nascita e la crescita di nuove imprese ad alto valore tecnologico. Obiettivo della policy è sostenere lo sviluppo di un ecosistema imprenditoriale...